gototopgototop

comunicato stampa ufficiale Presidente Settore Muay Thai FIKBMS Roberto Fragale

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail
(0 voti, media 0 di 5)

Mi faccio carico di pubblicare sul nostro web magazine il comunicato stampa ufficiale del 

fregale robertoPresidente Settore Muay Thai FIKBMS

Roberto Fragale

che dimostra grande sensibilità e integrità morale verso una situazione di incredibili malintesi che provocano malumore e un cattivo ritorno d'immagine per tutto il settore sportivo nazionale.

 

Salve a tutti gli appassionati di Muay Thai ed a tutti gli altri,

Rispondo volentieri all’esortazione dei D.T.N. Alessio Padovani e Diego Calzolari, per meglio far capire a chi non ha ancora ben compreso i criteri di svolgimento dei campionati italiani di Muay Thai. Vi farò quindi un escursus dei suoi svolgimenti dal momento in cui ho assunto nel 2008 la Presidenza del Settore Federale:

Il Settore della Muay Thai, dopo la prescrizione del CONI a disputare non più di un combattimento al giorno, è stato il primo Settore della Federazione che ha iniziato a disputare i Campionati Italiani in una sola tornata già nel 2008 con i Campionati Italiani a Pisa disputati in 3 giorni e con hotel pagato dagli organizzatori per Atleti, Coach ed Ufficiali di Gara, per mia precisa richiesta e volontà… come in tutti gli altri campionati successivi fino a questo momento. (VEDI:http://www.ilguerriero.it/codino_2008/articoli/pisa_2008/1giorno01.htm) Nonostante i tre giorni di gare… alcune categorie super affollate di 3° serie, e nonostante i tre incontri disputati, rimasero con la finale di categoria non disputata e con i soli vincitori delle due pool in alcuni pesi, per le categorie -67; -71; -75; -81 dei 3° serie. (come indicato correttamente nell’articolo recensivo dell’intera manifestazione VEDI: articolo dei risultati ufficiali http://www.ilguerriero.it/codino_2008/articoli/pisa_2008/consuntivo_02.htm )

Ovviamente chiedemmo ai rispettivi tecnici dei vincitori delle due pool che, se avessero voluto fare la finale avremmo potuto utilizzare una prossima competizione. La cosa non ha mai dato adito a discussioni, perché per il passaggio alla serie successiva (la 2°) era sufficiente essere arrivati alla finale di 3° serie nella propria categoria, quindi entrambi sarebbero passati in 2° serie. Se il vincere la finale avrebbe dato l’onore di potersi autonomamente definire come campione italiano di 3° serie di Muay Thai… questo era solo in forma “ufficiosa”… giusto per una soddisfazione personale quindi, perché il vero ed unico Campione Italiano di Muay Thai federale, è solo il vincitore della 1° serie. La disputa della categoria di 2° serie infatti, serve per definire i due finalisti di categoria che passano di diritto alla 1° serie, e la disputa della categoria di 3° serie serve per iniziare a fare esperienza nei combattimenti e definire i due finalisti che passano di diritto alla 2° serie.

Proprio per questo motivo e per tentare di ovviare all’inconveniente, l’anno successivo nel 2009 ed in occasione della prima edizione di “PISAABBRACCIALOSPORT” svolta sempre a Pisa, i Campionati si disputarono in 4 giorni. (VEDI: http://www.ilguerriero.it/codino_2009/eventi/pisa_2009/1_giorno_a.htm) Ciononostante anche questa volta, alcune categorie più affollate dei 3° serie rimasero incompiute delle finali.

Anche stavolta ci siamo resi disponibili a far disputare (per chi lo avesse voluto) le finali di categoria in altra manifestazione… ma nessuno avanzò questa pretesa, forse o sicuramente per le stesse ragioni di cui sopra.

Nel 2010, non potendo giustamente disputare i campionati italiani sempre nella stessa città… questi si sono quindi disputati a Milano in due giorni ed è accaduta la stessa identica cosa… alcune finali non furono disputate per gli stessi motivi di cui sopra e sempre per gli stessi motivi già menzionati, nessuno avanzò pretese di disputare le proprie finali di 2° o 3° serie, essendo stati sufficienti le selezioni per avere i finalisti che passavano nella serie successiva.

Nel 2011 i Campionati italiani sono stati disputati a Novara ancora in due giorni e quindi sapendo già cosa sarebbe accaduto, ci accordammo con Diego e Alessio ancora prima e dicemmo fin da subito agli atleti che, chi avesse voluto disputare le proprie finali avrebbe potuto farlo a Pisa l’8 dicembre in occasione di PISAABBRACCIALOSPORT 2012 . Questa volta oltre a qualche finale di 2° e 3° serie… è rimasta da disputare una unica finale di 1° serie… quella tra Nanosetti e Fascetti. Questa avrebbe dovuto quindi disputarsi l’8 dicembre a Pisa per definire il vero Campione Italiano di 1° serie nella categoria dei -71. Questa finale non è stata disputata a Pisa perché Nanosetti era infortunato e nessuno si presentò per disputare le finali di 2° e 3° serie… evidentemente per gli stessi motivi accennati sopra.

Poi il sig. Mugnaini Mirko si è offerto di disputare la finale di 1° serie tra Nanosetti e Fascetti… e naturalmente per l’occasione… anche le eventuali finali di 2° o 3° serie che avessero voluto disputare gli atleti in questione. Organizzando l’evento addirittura in altre 2 giornate a causa dei 3° serie che in qualche categoria tra le più affollate, avrebbero eventualmente dovuto disputare 2 incontri…

Questo è quanto accaduto e quanto si è provveduto a fare… francamente non mi sembra ci siano elementi per definire disorganizzato il Settore della Muay Thai.

Se qualcuno ha altre domande da rivolgermi per meglio ancora comprendere… ho sempre risposto con sincerità e correttezza a chiunque, non credo mi tirerò indietro proprio stavolta, come dimostrato ed esplicitamente richiestomi con questa mia comunicazione esplicativa e spero… definitivamente chiarificatrice.

Chiedo naturalmente e FERMAMENTE a tutti i componenti dell’organico di Settore di interrompere ogni polemica discussione con chicchessia sull’argomento.. in quanto ritengo si sia già abbastanza discusso in modi, luoghi, tempi e sedi… non certo appropriati… ringrazio quindi sin da ora quanti recepiranno il mio “messaggio”, rimandando quindi alla mia persona ogni richiesta di chiarimento dovesse giungergli da parte di chicchessia e

per qualunque motivo.

Grazie per l’attenzione

Presidente Settore Muay Thai FIKBMS
Roberto Fragale

 

 

 

 

 

 


AddThis


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Quanti siamo?

Number of visitors Online: 151

Eventi in Discoteca

Newsletter

mail

Ricevi automaticamente le nostre ultime notizie direttamente via mail. Aggiornamenti, eventi, tutto ciò che è importante conoscere direttamente nella tua casella di posta.