gototopgototop

la federazione che vorremmo parte terza

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail
(0 voti, media 0 di 5)

segue :

PROGETTO QUADRI TECNICI.

"Progetto per la riorganizzazione nei sistemi di formazione per qualifiche federali

della DSA FIKBMS e allineamento al sistema SNaQ -Coni"

- Istituzione della Scuola Nazionale Federale e Scuole Regionali di formazione;

- Corsi di Qualifica organizzati in collaborazione con i CR e utilizzo docenti

Scuola dello Sport Regionale del Coni, con conseguente riconoscimento dei

Livelli Tecnici raggiunti, secondo modello SNaQ –Coni;

- Istituzione di corsi per la formazione permanente dei Quadri Tecnici, secondo

modello SNaQ –Coni;

- Corso di specializzazione per Istruttori Età Evolutiva riservati ai Maestri;

- Corso di formazione per un livello superiore agli attuali (Allenatore,

Istruttore, Maestro) ed equipollente a quello di Tecnico 3° Livello Coni;

- Possibilità per 4 Tecnici 3° Livello all'anno (numero massimo consentito) alla

frequenza dei corsi per Tecnico IV Livello Europeo (il massimo livello Tecnico

del Coni) presso la Scuola Nazionale dello Sport in Roma, nel Centro di

Preparazione Olimpica dell'Acqua Acetosa.

PROGETTO KB. D.A.: DIVERSAMENTE ABILI.

La kickboxing può essere declinata anche per i diversamente abili.

Una commissione di studio avrà l'incarico, con un budget dedicato, per elaborare un programma

da condividere con la Federazione sport disabili competente al fine di organizzare un evento in

stile PARAOLYMPICS per il quale attivarsi a portare dai diversi CR italiani, atleti anche in tale

ambito sportivo.

Inizialmente l'inserimento sarà in gare ufficiali per poi costituire un circuito integrato di eventi.

La costituzione di un percorso formativo di questo genere è di estrema importanza per le sue

valenze di etica sportiva, di solidarietà e anche di immagine e di maggiori contributi riconosciuti a

chi avvia progetti in ambito di aiuto e sviluppo delle diversità motorie.

SPORT DEL TATAMI: POINT FIGHTING STAR SYSTEM.

Il progetto prevede l'organizzazione di una serie di tornei a premi organizzati in tre tappe: nord,

sud e centro Italia.

I partecipanti alle 3 gare cumulano punti che consente alla segreteria organizzativa di redigere una

classifica.

Le gare al nord e centro Italia, potranno essere accorpate ai grandi tornei già esistenti in tale aree

territoriali, che già ospitano molti importanti tornei.

I primi otto di ogni categoria hanno accesso ad un gala con torneo ad eliminazione diretta i cui

vincitori hanno un premio in denaro per categoria.

La gara finale si svolge su di un palco rialzato con americana luci e produzione TV.

L'evento viene trasmesso in diretta streaming e differita RAI SPORT.

Il regolamento di gara e la tenuta di gara degli atleti potrà essere modificata sulla base delle

indicazioni dei DTN di settore al fine di spettacolarizzare lo show.

È prevista una strutturazione di gara in uno studio televisivo al fine di creare la giusta

ambientazione e garantire una presenza di pubblico attirato dallo show oltre che dalla gara in se.

La finale è integralmente pagata dalla F.I.KB.M.S. per il rilancio del semi contact in forma di

point fighting.

fragale al kit2 m° Roberto Fragale

di blasi uffic Carlo Di Blasi




AddThis


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Quanti siamo?

Number of visitors Online: 203

Eventi in Discoteca

Newsletter

mail

Ricevi automaticamente le nostre ultime notizie direttamente via mail. Aggiornamenti, eventi, tutto ciò che è importante conoscere direttamente nella tua casella di posta.