gototopgototop

Milano in the Cage un successo annunciato

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail
(3 voti, media 2.67 di 5)

Milano in the cage un successo annunciato lottatori mi in the

Di Alberto Re

La prima edizione del gala milanese, ha ampiamente mantenuto fede alla aspettative,nella magica notte di sabato 7 maggio 2011, è esplosa la vera MMA mania, match veri, combattuti da tutti gli atleti senza risparmiare un briciolo di sudore,

ragazze  stupende, Cira,Lizzy,Raffaella,lizzy cira raffa

che hanno ballato e con il loro fare sensuale, ma mai volgare, alzato ai massimi livelli l’adrenalina degli spettatori non solo maschili, 

una band incredibile gli STRAY KINGS ,     sam e yan

Yan Augusto e la splendida Sam Wood, con la presentazione del loro ultimo video musicale “Cool like that”  hanno dato un ulteriore tocco d’internazionalità e valore allo spettacolo,

e, che dire del gruppo Samba Acor do Brasil, cry e vane a mi in the

Cristina e Vanessa,nei loro costumi brasileri sembravano divinità che accompagnavano i fighter nella gabbia verso l’ultimo combattimento,

 di una madrina “Strasensensuale” Naomi, protagonista di una performance  da  pantera nella gabbia..

franci1franci2franci3 

Cosa NON potevano mancare..le moto, moto a mi in the

ma non moto normali ma rombanti Harley Davinson, mistiche accompagnatrici dei nuovi gladiatori.


E si i gladiatori                                        fight card

i fighter nazionali Alex Kamikaze Celotto, Cristian mani di pietra Binda, Fabio il guerriero Ambrosini, le promesse Dell'Aira,Nadalin,Vettori,Pontiroli,Belsanti,Rigamonti,Canonico,Cilfoni autore di un durissimo match contro l'olandese kuiper,

poi i fenomenali atleti Olandesi,oltre al già citato Kuiper, Wesley Quint vincitore del match vincente con Ambrosini e Matteus Lahdesmaki, il quale ha faticato non poco per piegare Binda,

novità assoluta le due giovanissime fighter italiane gatto a mi iin

“gatto” Rossana Panipucci e Perla Bragagnolo, 

a chiudere questa già ricca fight card, loro gli sfortunati atleti Brasiliani, Rafael Torres imbattutosi in un tornado di nome Celotto e Fabricio Nascimento, autore del match più drammatico, sconfitto da un mostruoso Truscek, che insieme ad Alex Celotto  secondo noi hanno meritato la palma dei migliori.

un discorso a parte merita il parter, sembrava veramente  di essere alla prima di un evento cinematografico, personaggi famosi,si confondevano con stupende ragazze e altrettanto avvenenti signore.

per terminare un plauso và oltre agli organizzatori Master Claudio Alberton, Boris Viale, il Maestro Filippo Leone che ha curato tutta la delicatissima parte tecnica/agonistica, Mauro Spadotto per il marketing e la logistica,

fotogruppo mi in the cageleone a mi in the cage

 a tutte le persone che dall'alba alla notte hanno lavorato per allestire il Palasesto, con la gabbia montata sul ring e le impalcature per i tre mega schermi, agli operatori video e musicali,al regista Lapo Mazza,

a Carlo Sanna e Laura Alberici dsc01569laura a mi in the cage

di www.liveandgo.it che senza risparmiarsi hanno aiutato la logistica e realizzato la trasmissione stream dell'evento.

E QUESTO E' SOLO L'INIZIO..


AddThis


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Quanti siamo?

Number of visitors Online: 222

Eventi in Discoteca

Newsletter

mail

Ricevi automaticamente le nostre ultime notizie direttamente via mail. Aggiornamenti, eventi, tutto ciò che è importante conoscere direttamente nella tua casella di posta.