gototopgototop

SAVATE MONDIALE SUCCESSO ANNUNCIATO

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail
(0 voti, media 0 di 5)

castoldi Giorgio Castoldi

di Barbara Giorni (www.fikbms.net/it/Article.aspx?Ctn=84538)

Si è svolta in data 21 Maggio 2011 la 2°ediz di SAVATE MONDIALE presso il Parco Sempione di Milano.

 Una serata che rimarrà nella storia per il successo ottenuto su tutti i fronti, l'organizzazione, la qualità e l'intensità dei match ed ovviamente degli Atleti nel match making proposto dal Promoter Giorgio Castoldi, la suggestiva cornice, l'allestimento dell'organizzazione, il numerosissimo pubblico presente, insomma...tutto in una notte ha brillato in P.zza del Cannone adiacente al Castello Sforzesco di Milano.

sava1sava2

Già nel pomeriggio si sono effettuate le operazioni di peso in puro stile Pro, come nei grandi Eventi Televisivi ( il Galà andrà infatti in onda a breve su ODEON TV e RAI SPORT) con tanto di Banner Televisivo pubblicitario ed interviste ai protagonisti della serata, il tutto ripreso dalla produzione Televisiva. E dopo i vari saluti e ringraziamenti di rito, si da inizio all'Evento con la presentazione di tutti gli Atleti sul bellissimo palco allestito per il Galà con tanto di passerella illuminata collegata al Ring. Esordisce una breve esibizione dei bambini della Doria di Milano allenati dalla Campionessa Silvia La Notte, che in questa bella serata non ha potuto combattere ed essere protagonista in virtù di un contratto che la lega ad un match che disputerà a Tokyo tre settimane più tardi. Ma entriamo nella cronaca dell'avvenimento dove a farla da padrona saranno i 10 combattimenti in programma tra cui la sfida ITALIA vs CROAZIA di Savate Pro. 

I primi due match, entrambi dilettanti, vedono la vittoria di Bruno Bonera (Kick boxing) ed Elena Mangiardi (Savate), entrambi della Doria Boxing Team, rispettivamente su Marco Lattanzi (Team Pavone Milano) e Valentina Pellati (Profighting Piacenza).

Il primo combattimento Pro mette di fronte due ottimi atleti ma con caratteristiche opposte, Zakaria Mourchid (Profighting Lucca) e Maurizio Pavone (Bulldog Gym Team Pavone Milano), ne esce un gran match che premia entrambi con un meritato pari.

Entra in scena poi la Savate Pro, ma quella di livello..e subito sul ring due tra i più forti interpreti della cat. 70kg, Matteo Romagnoli, Campione Mondiale in carica di specialità (allenato da Mario Zanotti) e Lorenzo Mosca della Profighting Roma che indossa le scarpette per la prima volta, match molto tecnico, bello da vedere e molto equilibrato, la spunta di un soffio Matteo Romagnoli ma grande plauso va all'atleta Romano che ha saputo tener testa fino alla fine e che forse meritava qualcosa in più.

Si torna alla Kick Boxing, sul ring per la cat 65kg il gradito ritorno di Lorenzo Busà della Doria Boxing Team, dopo due anni dedicati esclusivamente al pugilato, opposto al bravissimo fighter dela Profighting Mantova Manuel Alberti, grande esplosività di entrambi con azioni di rara intensità, purtroppo una ferita di Busà ne decreta la fine del combattimento che sarà sicuramente da riproporre visto l'andamento e la bravura degli atleti.

        sava4     Ed ecco di nuovo sul ring la Savate Pro con la prima sfida ITALIA vs CROAZIA,

la prima tutta al femminile tra la Campionessa Europea Maria Tzortzi di Bologna e la Campionessa Mondiale di Low Kick Zelyana Pitesa, tra due vere Campionesse non poteva che uscire un ottimo combattimento, tecnico e potente allo stesso tempo vinto giustamente ai punti dalla nostra portacolori.

A seguire la seconda sfida Internazionale di Savate Pro tra l'attesissimo Lelio Ramunni della Profighting Santeramo del M°Lassandro e il bravo Croato di Spalato del Team Zaia, Toni Catipovic che nulla ha potuto nonostante le lunghe leve, alla potenza dei colpi di Ramunni che si aggiudica la vittoria per ko alla 3 ripresa.

Ed eccoci al K-1 rules, match Pro tra due atleti emergenti ma già molto conosciuti, Ovidio Mihali della Doria Boxing Team e Claudio Crociati della Profighting Cesena che danno vita ad un bellissimo match, combattuto senza un attimo di tregua fino alla fine dove la spunta a maggioranza dei giudici Mihali, ma ottimi davvero entrambi.

Gli ultimi due combattimenti, a dir poco fantastici, vedono dapprima l'ultima sfida ITALIA vs CROAZIA tra il forte Umberto Lucci di Roma accompagnato dal M°Storai ed il Campione del Mondo di Savate Agron Preteni del M° Zaia, due pesi massimi veloci ed esplosivi come fossero pesi welter ma molto potenti, match di altissimo livello, purtroppo nella 2°ripresa Lucci incappa in una precisa puntata al viso di Preteni che sancisce il Ko, un vero peccato vista la prestazione del romano fino a quel momento.

Ultimo combattimento della serata, come si suol dire, per chiudere in bellezza uno strepitoso match tra Iulian Imeri della Thunder Gym Milano e Vadim Dedov della Profighting Bologna, combattimento durissimo con continui capovolgimenti di fronte, e dopo tre round da tre minuti di vera guerra viene decretata la vittoria a maggioranza per Imeri che lascia qualche dubbio all'angolo opposto e ai presenti, comunque molto bello e bravissimi entrambi i fighters.

 Si chiude il sipario di questo fantastico Galà, grande approvazione di tutti i presenti, ottimi match e perfetta la macchina organizzativa della FIGHT and GLOVES del trio Castoldi-La Notte Mangiardi che ci ha deliziato con questa bellissima serata che, giusto ricordarlo, era con ingresso libero all'interno dell'organizzazione del PinC (Parco in Comune).

Così come è doveroso ringraziare anche Sponsor ed Istituzioni, Comune di Milano, Provincia di Milano e Regione Lombardia che hanno patrocinato l'iniziativa, la Doria Boxing Team, la FIKBMS, la Profighting Evolution, lo sponsor tecnico BOOSTER ITALIA presenziato dall'amico Adriano Longo ed ovviamente gli ospiti illustri, tra questi si ringrazia la presenza dell'Assessore allo Sport della Provincia di Milano Dott.sa Cristina Stancari, il Consigliere delegato del Presidente Formigoni Dott. Fabio Saldini, l'Assessore all'Arredo e decoro Urbano Dott. Maurizio Cadeo, il Presidente della FIKBMS Dott. Ennio Falsoni, il Presidente della Doria Boxing Team Lino Guaglianone. Non resta che darci appuntamento alla prossima edizione.


AddThis


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Quanti siamo?

Number of visitors Online: 128

Eventi in Discoteca

Newsletter

mail

Ricevi automaticamente le nostre ultime notizie direttamente via mail. Aggiornamenti, eventi, tutto ciò che è importante conoscere direttamente nella tua casella di posta.